Sei in: Prato-Ebensee » Chi siamo

Prato-Ebensee

Chi siamo: Associazione per il gemellaggio Prato-Ebensee

L'Associazione per il gemellaggio Prato-Ebensee nasce nel 1997 per iniziativa del Comune di Prato e della sezione pratese dell'ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati nei lager nazisti). Nasce dall'esigenza di alcuni ex deportati pratesi, tra cui Roberto Castellani e Dorval Vannini, di cercare di stabilire un rapporto umano con gli abitanti di Ebensee, la cittadina austriaca nella quale furono deportati giovanissimi durante il secondo conflitto mondiale e dove per poco non trovarono la morte.

Sin dalla sua fondazione l'associazione si è posta come obiettivo quello di promuovere il ricordo degli avvenimenti della Seconda Guerra Mondiale attraverso incontri, dibattiti e visite negli ex campi di concentramento, in modo che soprattutto le nuove generazioni crescano più coscienti e consapevoli di questo triste periodo di storia recente. Educare gli adulti di domani vuole essere anche un modo per cercare di porre un freno ai sentimenti neonazisti e xenofobi che a causa degli avvenimenti recenti stanno crescendo sempre più negli animi dei cittadini europei, trasformandosi in veri e propri movimenti organizzati che stanno prendendo sempre più piede in Europa, dove invece calpestare i diritti umani deve rimanere soltanto un ricordo del passato.

A lanciare questo messaggio di democrazia, di rispetto dei diritti umani e di pace e tolleranza saranno proprio i giovani di Prato ed Ebensee, protagonisti attivi delle varie iniziative proposte dall'associazione. Tra queste c'è il Viaggio della Memoria, che l'ANED organizza ogni anno a maggio in collaborazione con la Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza e con il contributo del Comune di Prato, e alla cui realizzazione l'Associazione intende dare un importante contributo, in particolare per stimolare sempre più giovani a parteciparvi.

File con estensione pdf Statuto integrale dell'Associazione in formato .pdf (19.97 KB)

File con estensione doc Statuto integrale dell'Associazione in formato .doc (39.5 KB)

 

Gli organi dell'associazione

E' in corso l'Iter per il rinnovo degli organi dell'associazione: Presidente e Consiglio Direttivo

Gli organi dell'Associazione sono:

  • L'Assemblea dei Soci
  • Il Consiglio Direttivo
  • Il Presidente
  • Il Collegio dei Sindaci

L'Assemblea dei soci è formata dai soci fondatori (Comune di Prato e ANED) e dai soci ordinari. E' convocata dal Consiglio Direttivo almeno due volte l'anno per approvare il Bilancio Consuntivo, la situazione patrimoniale e la relazione sull’attività culturale ed economica dell'Associazione. Delibera inoltre su una serie di questioni quali: le modifiche dello Statuto; il programma generale dell’Associazione; l'elezione dei componenti del Consiglio Direttivo; l'elezione dei componenti del Consiglio dei Sindaci; l'approvazione del Bilancio Consuntivo e la situazione patrimoniale; lo scioglimento e la conseguente messa in liquidazione dell’Associazione e quant'altro ad essa demandato dalla legge e dallo Statuto.

Il Consiglio direttivo è investito dei più ampi poteri per il compimento di tutti gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione utili e necessari per il raggiungimento degli scopi sociali. Dura in carica un quadriennio e i suoi membri sono rieleggibili.

Il Presidente rappresenta legalmente l’Associazione in giudizio e nei rapporti con terzi. Convoca e presiede il Consiglio Direttivo e provvede all’esecuzione delle deliberazioni. Sovrintende alla conservazione e all’amministrazione del patrimonio dell'Associazione e ordina le spese entro i limiti dei singoli stanziamenti del bilancio di previsione approvato.

Il Collegio dei Sindaci è costituito da 3 Sindaci effettivi e da due supplenti eletti dall'Assemblea su designazione dei Soci fondatori. I Sindaci restano in carica 4 anni e sono rieleggibili.

 

- Inizio della pagina -
Il progetto Gemellaggio Prato-Ebensee è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it